La nostra filosofia

Durante un incendio nella foresta, mentre tutti gli animali fuggivano, un colibrì volava in senso contrario con una goccia d’acqua nel becco. “Cosa credi di fare?" - gli chiese il leone - “Vado a spegnere l’incendio” - rispose il piccolo volatile - “Con una goccia d’acqua?” - disse il leone con un sogghigno. E il colibrì, proseguendo il volo, rispose:
"IO FACCIO LA MIA PARTE".

Il logo

Il logo

Riceviamo e pubblichiamo

Vi invitiamo calorosamente a partecipare a questa serata che si preannuncia particolarmente interessante







COMUNICATO STAMPA

Venerdì 15 giugno, ore 20,45, a Sesto Calende,
incontro “Giovani Operatori di Pace”
Fondazione Piatti, via Lombardia 14, Sesto Calende

Continuando il percorso culturale dedicato ai diritti umani, L’Associazione Pace e Convivenza di Sesto Calende, con il sostegno  della Fondazione Piatti,  propone un incontro per dar voce alla recente esperienza di volontariato internazionale di tre giovani del nostro territorio, tra i 19 e i 26 anni, Giovanni Di Bartolo, Mara Leontini e Giorgio Turetta.
Operando in 3 continenti diversi, in 3 contesti diversi, ognuno di loro ha una storia da raccontare, una storia che li ha arricchiti e che vorremmo, tramite la condivisione, potesse arricchire un pochino anche noi.
Così passeremo dal villaggio in Togo, con compiti di insegnamento e attività di prevenzione medica di Mara, all’anno trascorso con i disabili in Belgio di Giorgio, fino all’esperienza in Turchia con bambini e giovani rifugiati siriani di Giovanni.
Quello che ascolteremo da loro sarà alla fine quanto queste esperienze abbiano plasmato il loro modo di pensare e di vivere, una volta tornati alla loro vita di studenti e di giovani cittadini.
Vorremmo che le loro voci fresche e giovani possano trovare spazio e ascolto, che vengano divulgate le opportunità che sono oggi offerte ai nostri ragazzi per aprirsi ad “uno sguardo sul mondo”, sulle realtà “vere” della vita e sulla necessità della partecipazione di tutti alla vita sociale, con un impegno anche personale sul fronte del rispetto e promozione della dignità di ogni uomo. Questo perché, come anche Papa Francesco ci ha ricordato nella sua enciclica “Laudato sii”, non c’è pace senza giustizia sociale.

09 giugno 2018

INFORMATIVA PRIVACY


Gentile associato, a seguito dell’entrata in vigore lo scorso 25 maggio 2018 del nuovo Regolamento UE 679/2016 (c.d. GDPR), in tema di protezione dei dati personali, ci teniamo ad informarLa delle novità introdotte dalla normativa comunitaria.

1.       Finalità di utilizzo dei dati
Ci teniamo a comunicarLe che i Suoi dati personali saranno utilizzati per finalità esclusivamente attinenti ai fini che l’Associazione persegue, di cui all’art. 3 dello Statuto di questa Associazione, visibile sul sito.
In ogni caso, il trattamento dei dati personali sarà basato esclusivamente sul suo consenso libero e specifico, contenuto nel modulo di iscrizione.
Nei limiti delle finalità sopra esposte, il Titolare tratterà le seguenti categorie di dati personali: dati personali comuni riguardanti anagrafica; residenza; domicilio; indirizzo di posta elettronica e numeri telefonici forniti al momento dell’iscrizione.

2.       Conservazione e trattamento dei dati acquisiti
Tali dati, tenuto conto delle novità introdotte dal Regolamento, saranno trattati e conservati dall’Associazione in una forma che consenta l’identificazione degli Interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati.
A fini di trasparenza e nel rispetto dei principi enucleati dall'art. 12 del GDPR, si ricorda che per "trattamento di dati personali" si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
Il trattamento dei dati personali potrà effettuarsi con o senza l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e comprenderà, nel rispetto dei limiti e delle condizioni posti dal GDPR, anche la comunicazione nei confronti dei soggetti di cui al successivo punto 5.
Il Suo consenso potrà essere revocato in ogni momento senza pregiudicare la liceità dei trattamenti effettuati prima della revoca.

3.       Dati personali
I dati personali oggetto di trattamento sono:
-          trattati in modo lecito e secondo correttezza da soggetti autorizzati all'assolvimento di tali compiti, soggetti costantemente identificati, opportunamente istruiti e resi edotti dei vincoli imposti dal GDPR;
-          raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, e utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
-          esatti e, se necessario, aggiornati;
-          pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o successivamente trattati;
-          conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati;
-          trattati con il supporto di mezzi cartacei, informatici o telematici e con l'impiego di misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza del soggetto interessato cui i dati si riferiscono e ad evitare l'indebito accesso a soggetti terzi o a personale non autorizzato.

4. Natura del conferimento
Il conferimento di alcuni dati personali è necessario. In caso di mancato conferimento dei dati personali richiesti o in caso di opposizione al trattamento dei dati personali conferiti, potrebbe non essere possibile dar corso alla richiesta di iscrizione. 

5. Comunicazione dei dati e Trasferimento all'Estero dei Dati
I dati personali raccolti sono trattati dal personale incaricato che abbia necessità di averne conoscenza nell'espletamento delle proprie attività e da soggetti esterni che potranno agire a seconda dei casi come Contitolari o Responsabili del trattamento.
Il Titolare si riserva, inoltre, di trasferire i dati personali verso un Paese terzo sulla base delle decisioni di adeguatezza della Commissione Europea ovvero sulla base delle adeguate garanzie previste dalla vigente normativa. I dati non verranno diffusi.

6. Diritti dell'interessato.
Ai sensi degli articoli 15-20 del GDPR Lei potrà esercitare specifici diritti, tra cui quello di ottenere l'accesso ai dati personali in forma intelligibile, la rettifica, l'aggiornamento o la cancellazione degli stessi. Lei avrà inoltre diritto ad ottenere dall’Associazione la limitazione del trattamento, potrà inoltre opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati. Nel caso in cui ritenga che i trattamenti che La riguardano violino le norme del GDPR, ha diritto a proporre reclamo all'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali ai sensi dell'art. 77 del GDPR.

7. Titolare e Responsabile per la protezione dei dati personali (DPO)
Titolare del trattamento dei dati, è l’Associazione Genitori e Amici Superiori Sesto Calende, con sede in Via San Donato 1, Sesto Calende.
Responsabile per la protezione dei dati personali (anche "DPO") è il soggetto a tal fine specificamente individuato dal Consiglio Direttivo, attualmente il Segretario dell’Associazione, contattabile all’indirizzo e-mail agssc.sesto@gmail.com.
Per esercitare i diritti ai sensi del GDPR di cui al punto 6 della presente informativa potrà contattare il DPO. Allo stesso dovrà essere effettuata ogni richiesta di informazione in merito all'individuazione dei Responsabili del trattamento agenti per conto del Titolare.

Riceviamo e pubblichiamo

Per una serata un po' diversa dal solito, vi segnaliamo questa iniziativa




Segnaliamo




 


 “Fuori chi legge” è la manifestazione annuale del Sistema Bibliotecario dei Laghi, realizzata dal Comune di Besozzo in collaborazione con cooperativa sociale NATURart di Gallarate, Cooperativa Lotta contro L’Emarginazione di Varese, Black & Blue e MiglieHouse.

Rivolta ai ragazzi dai 15 ai 25, ricca di ospiti e di manifestazione, una due giorni per riavvicinare i giovani alla lettura

Dalle 19.00 di venerdì 1 a tarda notte di sabato 2 giugno
Saranno presenti
Giovanni Impastato (scrittore) e Bassi Maestro & Dj Zeta (hip hop live)
Francesco Muzzopappa (scrittore), Cinaski (poeta), Indiversus (fumetti), Marco Colombo (fotografo), Street Arts Academy (workshop hip hop), Lucio Leoni (cantautore), Tommi Bianchi (fumetti), Stainz Musica (hip hop crew)

Riceviamo e pubblichiamo

Pubblichiamo il volantino relativo ad un progetto che potrebbe interessare molte persone.
Teniamo a precisare che non conosciamo direttamente i promotori di tale progetto, in quanto non hanno mai collaborato con la nostra Associazione. Riteniamo però doveroso segnalarlo comunque e ci farebbe piacere se qualcuno partecipasse e ci mandasse un feedback


                                                    PROGETTO QUI&ORA
                                         Rivolto a famiglie con genitori separati


La Cooperativa La Miniera di Giove, nell’ambito dei propri interessi, ha sviluppato questo progetto che vuole supportare in particolare i figli i cui genitori sono separati. Il titolo “QUI&ORA” indica l’urgenza e l’emergenza legata a questi bambini e a questi ragazzi. Il progetto intende lavorare con i genitori in modo che si confermino come figure genitoriali presenti e competenti nonostante la separazione affinché sia favorita una costante tutela dei figli e delle relazioni anche con le rispettive famiglie di origine (nonni, zii, cugini, etc.). Vi è inoltre un’azione che si rivolge direttamente ai figli: il Gruppo di Parola è un ambito di condivisione fra persone che sono accomunate dalla stessa situazione,  da emozioni e vissuti simili. Ecco di seguito ciò che il progetto propone:

SUPPORTO ALLA GENITORIALITÀ Percorso di consulenza psico – pedagogica per coppie genitoriali separate o in fase di separazione condotto da una psicologa. Il percorso prevede 8 colloqui di coppia e mira alla comprensione ed al miglioramento della relazione con i figli confrontando gli stili educativi dei soggetti implicati al fine di una genitorialità condivisa

CONSULENZA LEGALE Supporto legale da parte di un professionista esperto in diritto di famiglia

MEDIAZIONE FAMILIARE Percorso a supporto della riorganizzazione delle relazioni familiari nella separazione e nel divorzio. È rivolto principalmente alla coppia genitoriale, ma può essere utile anche per ristrutturare le relazioni e le dinamiche all’interno della famiglia allargata

GRUPPI DI PAROLA PER FIGLI DI GENITORI SEPARATI Percorso rivolto ai figli di coppie separate che ha la finalità di accompagnare i minori a mettere in parola emozioni e vissuti legati a tale esperienza familiare (gruppi 6 – 10 anni e 11 – 16 anni)

GRUPPI PER GENITORI SEPARATI O DIVORZIATI Gruppo condotto da uno psicologo e da altra figura professionale esperta nel favorire l’espressione, la condivisione e l’elaborazione dei vissuti legati all’esperienza della separazione

COORDINAZIONE GENITORIALE Percorso attivato in caso di altissima conflittualità fra gli ex partner; è un processo di risoluzione alternativa delle controversie centrato sul figlio, per permettere di attuare il piano genitoriale attraverso compiti direttivi e decisionisti da parte del professionista titolato

COSTI Il progetto si avvale del cofinanziamento della Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS e di Banca Intesa Sanpaolo. Tali cofinanziamenti permettono di offrire le azioni previste dal progetto con costi agevolati o gratuitamente (Gruppi Genitori e Gruppi di Parola). Per i costi consultare il sito www.laminieradigiove.com sezione NEWS

Si ringrazia BANCA INTESA per il contributo concesso al progetto.

LA MINIERA DI GIOVE Cooperativa Sociale ONLUS Via General Cantore, 11 21046 Malnate VA Tel. 0332429212 coopminiera@gmail.com www.laminieradigiove.com Per Mediazione Familiare anche sede di Barasso (VA) Viale Roma














 


 

GRAZIE!


I componenti del Consiglio Direttivo dell’Associazione Genitori e Amici Superiori Sesto Calende (AGASSC), sono lieti di informare che, a seguito della decisione del Direttivo del Gruppo Giovani Studenti del Dalla Chiesa, i fondi ottenuti tramite eventi organizzati dagli studenti iscritti, saranno interamente devoluti all’Istituto Carlo Alberto Dalla Chiesa, con l'impegno di istituire tre borse di studio per meriti scolastici, intestate al Gruppo Giovani.
.
Le borse di studio ammonteranno ad € 300,00 cad. per un totale di euro 900,00 così composti:
   90,00          quote associative studenti
€ 740,00          totale proventi da progetti del Gruppo Giovani
   70,00          proventi da parte dell’Associazione
_______
€ 900,00          totale per borse di studio

Dietro suggerimento della Dirigente Prof.ssa Elisabetta Rossi, due Borse di Studio relative all’anno scolastico 2017/18, saranno consegnate il giorno 18 Maggio 2018, la terza verrà consegnata alla fine del prossimo anno scolastico 2018/19.

I ringraziamenti per tutti gli studenti che nell’anno scolastico 2016/17 hanno aderito al gruppo giovani sono d’obbligo, ma ci sentiamo oltremodo onorati per l’impegno e la generosità che hanno dimostrato nel sostenere e promuovere un percorso di volontariato che ha portato alla realizzazione di questo traguardo.

Il Consiglio Direttivo dell'AGASSC esprime inoltre la speranza che quanto fatto dai questi ragazzi, sia di esempio alle future generazioni di studenti, affinché colgano l'utilità di partecipare ai vari progetti proposti, aderendo anche alla nostra Associazione e di conseguenza al Gruppo Giovani.

Si ringrazia in modo particolare il Presidente del Gruppo Giovani, il Signor Andrea Garavello (ex studente), per la competenza dimostrata nell'organizzazione burocratica del gruppo e per aver mantenuto l'impegno di creare con i fondi raccolti, queste tre borse di studio.


Il Direttivo dell’Associazione Genitori e Amici Superiori Sesto Calende